top of page

Diversi tipi di influencers con cui lavorare nell'industria musicale.

L'Influencer Marketing dovrebbe essere parte integrante della tua strategia di marketing, non importa che tu sia un artista o un'azienda che lavora nell'industria musicale.

A volte, quando accenno ai miei clienti il fatto che bisognerebbe implementare il fatidico influencer marketing nella loro strategia, mi rendo conto che c'è ancora moltissima confusione su questo argomento.

Spesso e volentieri, l'Influencer è percepito come un beauty blogger che sponsorizza prodotti in cambio di denaro ma la realtà dei fatti è MOLTO diversa e questo tipo di promozione può portare davvero risultati incredibili per il tuo brand.


Influencer Marketing Industria Musicale

Quali tipi di influencers esistono nel mondo della musica?

Ci sono molti tipi di talenti con cui consiglio di collaborare, questa è la mia top 5:


Content Creators: questi professionisti sono ben conosciuti nella loro community per la creazione di contenuti ad alto livello di intrattenimento e per le loro qualità di editors.

Ad esempio, potresti assumere un content creator per il tuo prossimo evento chiedendo di creare contenuti speciali come reels e video per TikTok. Puoi decidere tu cosa offrire in cambio, ma in generale suggerisco sempre di creare un pacchetto accattivante che includa biglietti VIP per il tuo evento, drinks ed una remunerazione economica.


Esperti di nicchia: conosci qualcuno che è un esperto nel tuo settore musicale, prodotto e/o servizio? Assicurati di contattarlo/a via Linkedin oppure via Email. Solitamente, questi professionisti lavorano per giornali di nicchia e testate molto riconosciute ed autorevoli, quindi assicurati che il tuo pitch sia sul pezzo, professionale e accattivante. Dai loro una ragione per parlare di te!


Bloggers / Influencers: questi creators hanno il potere di influenzare la loro community raccomandando la tua musica, il tuo prodotto o il tuo evento tramite i loro canali socials o blog. I loro followers sono molto fedeli e grazie a questo tipo di marketing puoi davvero dare una svolta alla tua campagna di marketing.

Per lavorare con un influencer solitamente devi prestabilire un pagamento anticipato per i loro servizi. Ad esempio, puoi richiedere di fare X posts e storie per promuovere il tuo evento (prima-durante-dopo), oppure puoi richiedere di utilizzare la tua musica nei loro reels, TikToks e nella loro playlist Spotify. Nel caso volessi vendere un prodotto in particolare, ti suggerisco di usare un promo-code dedicato in modo tra tracciare le vendite effettive.


Fan Pages: se operi in un settore di nicchia (prendiamo ad esempio il settore "musica elettronica"), ci sono migliaia di pagine che promuovono artisti, eventi, prodotti e servizi a fronte di un pagamento. Potresti chiedere ad esempio di ripostare un tuo video durante un evento (inclusi tags e hashtags) per creare hype.

Stai attento però che ci sono moltissime fregature specialmente su Instagram, quindi assicurati di fare una ricerca approfondita e di scegliere accuratamente con chi lavorare.


Celebrities / VIPs: come puoi ben immaginare, questo tipo di marketing è estremamente dispendioso a livello economico quindi suggerisco di farlo soltanto se si ha il giusto budget e se sei sicuro che il VIP in questione sia in linea con la tua musica. Di fatti, non ha senso lavorare con una persona famosa solo per la loro fama se poi la loro community non ha nulla in comune con la tua.

Se vuoi lavorare con VIPs è importante il modo in cui contattarli: mai mandare messaggi a casaccio in privato ma comunicare sempre con il loro management e le loro agenzie.


Hai mai lavorato con un influencer per promuovere il tuo prodotto o servizio musicale? Fammelo sapere nei commenti!

13 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page